…oggi ho visto un server (Linux) che aveva l’utente root senza password…

Advertisements

2 thoughts on “

  1. slackware data in mano a una qualche forma di paramecio.

    anche se, sono convinto, un giorno questa fessa abitudine di pat volkerding morderà il sedere a qualcuno di grosso, e la slack non se la passerà bene.

  2. A dire il vero non era slackware, ma Red Hat. E quando ho affermato che una cosa così era inconcepibile, mi è stato risposta la solita frase:

    “Ah, ma è importante la password?Beh allora mettila uguale a tutte le altre.”

    direi che si commenta da sola.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s