Software #1: beagle

Parliamo un po' di software. Ma non del solito software che tutti conoscono. Parliamo di software che solo pochi (gli utenti mac e qualche utente linux) hanno sentito nominare (per ora ;-)).

Anni fa la ricerca nel pc significava cercare un file partendo dal nome, con tempi variabili in relazione allo spazio su cui si andava a ricercare. Oggi significa ricercare riferimenti a quel nome (mail, foto, documenti, pagine visitate) ovvero i contenuti. Questa tecnologia è stata introdotta da Apple su Mac OSX 10 con spotlight.

Beagle è un programma simile a spotlight scritto per Linux e permette la ricerca istantanea, in pratica indicizza i file mediante la lettura dei metadati e aggiorna automaticamente il suo database ogni volta che rileva una modifica al filesystem.

Beagle è scritto utilizzando il framework .NET implementato sotto Linux con Mono. La particolarità di Beagle è la velocità sia nella ricerca che nell'indicizzazione dei file.

Se volete provarlo, lo trovate in Fedora Core 5 installato di default, basta leggere qui per configurarlo a dovere. Per quanto riguarda Debian sicuramente nel ramo unstable è presente (controllare qui per testing e stable), mentre Ubuntu dovrebbe esserci.

Qui ci sono ottime informazioni. Aspetto con ansia impressioni, commenti, critiche, pregi, difetti, di chi l'ha provato.

Advertisements

11 thoughts on “Software #1: beagle

  1. Sono pienamente daccordo con te.
    Mac OS X Spotlight è una delle tante particolarità di Apple che “gli invidiosi definiscono INUTILE”.
    L’utente Windows sa di non poter contare sul “cerca file…” poiché sa per certo che questa applicazione impiegherà più tempo che la sua memoria nella ricerca.
    Accantonata così l’idea di poter contare su un CORRIERE infallibile.
    Si, per me Spotlight è un fidato CORRIERE al quale chiedere qualcosa ed attendere che ti porti il risultato; sarò esagerato ma io con Spotlight lancio anche le applicazioni che non ho messo nella Dock !!
    Attendo con ansia un analogo ma DEGNO per Linux.

  2. Veramente stavo parlando di Beagle e non di Spotlight…le imressioni che chiedo non sono di Spotlight (del quale non me ne importa molto, so che funziona bene) ma di Beagle, dato che lo sto usando e NON funziona bene (troppo giovane). 🙂

    Installa subito beagle e dimmi che ne pensi. 🙂

    PS: l’avevo scritto (poi l’ho cancellato) ma lo scrivo ora…Evitiamo di parlare di spotlight…

  3. Ho controllato sulla mia Ubuntu Dapper e sembra sia installato:

    “Beagle is a program for indexing and searching user’s data. At the moment,
    it can index filesystems, GAIM logs, Evolution mail and data, RSS and other.”

    A me pare funzioni abbastanza bene. E’ molto veloce nella ricerca, ma per il momento non è pienamente funzionale. E’ un CERCA rapido, ma molto lontano ancora dall’essere utile.

    Chiudo perché finirei per spiegarti cosa intendo per UTILE ma finirei su Spotlight.

  4. A me invece non funziona correttamente…almeno non più…cmq è plausibile dato che è abbastanza recente come software.

    Io invece penso che sia molto utile…se lo paragoni con la ricerca allo stato classico. Prova a fare un confronto di velocità e di cosa ti trova e la differenza è tanta…

    Ti ringrazio di non parlare di spotlight…:-)

  5. giusto per rompere un po le uova nel paniere… ma la tecnologia di Spotlight non l’ha inventata Apple, ma era già da anni disponibile sul FS di BEos, tant’è che il developer di tale FS è stato assoldato dalla Apple per la creazione di Spotlight e affini… 😉

    diamo a cesare ciò che è di cesare

  6. Ancora una volta dovrò ripetermi, e chissà per quanto tempo ancora…

    “Non ho mai detto che Apple abbia inventato Spotlight, bensì lo ho giudicato ottimamente.”

    Da sempre sono abituato ad apprezzare un SOFTWARE indipendentemente dall’inventore; a me fa comodo che sia funzionale e basta.

    Comunque apprezzo la Vostra fantasia…

    🙂

  7. Maurissimo: Equilibrium ha solo detto che “spotlight non l’ha inventato Apple”, non ha fatto riferimenti a te.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s