ancora mare…ma per un po’ non si vedrà più

Dopo circa una settimana si torna a scrivere, questo perchè sono stato al mare con la morosa. Partenza venerdì 21 e ritorno ieri sera (Martedì 25).

Il tempo è stato bello, a parte l’ultimo giorno nel quale è piovuto un po’ ma niente di traumatico. Io mi sono anche portato dietro da studare per l’esame di Ottimizzazione che non darò, dato le mie conoscenze in merito sono rasenti terra (quasi uguali a una settimana fa, ma almeno ora so gli argomenti :-)).

Ora si riprende il ritmo cercando di concentrarsi sull’università, sperando di riavere quella voglia di studiare che mi manca da un po’.

Advertisements

4 thoughts on “ancora mare…ma per un po’ non si vedrà più

  1. La voglia di studiare… dipende dal tuo obiettivo. Ti interessa l’indipendenza dai tuoi? Iniziare a lavorare, vivere da solo ecc? Se desideri *davvero* una di queste cose allora mettiti in testa che più studi e prima sei fuori dalle scatole. Certo è che, se non hai reali obiettivi, studiare oggi o studiare domani o dopodomani non sposta di una virgola la tua vita attuale. Trovati una motivazione al di fuori dello studio, qualcosa di concreto e “usala” per dare il là alle tue giornate.

  2. Il problema è che in questo periodo non ho per niente voglia di studiare. Questo penso sia dovuto ad una certa delusione da parte dell’università. Vedo certa gente che di informatica non centra niente che va avanti e con bei voti, senza capire ne sapere niente che centri veramente con l’informatica.

  3. Devi fartene una ragione… nella vità è così: non sempre i meriti, le risorse, sono distribuiti in maniera equa. O lo accetti e vai avanti con i tuoi voti e le tue capacità o ti metti a lottare contro i mulini a vento. Entrambe sono scelte valide, ma devi decidere. Per decidere hai la logica e il cuore. La logica direbbe: sfrutta l’occasione di avere qualcuno che ti mantiene e di non essere costretto a lavorare 10 ore al giorno… vai avanti. Cosa ti dice il cuore lo sai solo tu 😉 Se prendi una decisione, prendila in maniera da non dovertene pentire in futuro. Un abbraccio.

  4. Per accettarle le accetto, ma inizialmente mi hanno scoraggiato un po’.
    Penso inoltre che la decisione giusta sia comunque di continuare l’università. 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s