chiudete quel blog O,o

Leggo su PI che il signor Mastella ha chiesto l’oscuramento di un blog che si pone contro di lui. Se ciò dovesse succedere, penso sia opportuno iniziare a preoccuparsi un po’ per il futuro e, in generale, per come la libertà di pensiero sia in pericolo.

Il fatto che sia Mastella o Pincopallino è irrilevante. Quello che fa pensare è che un politico può “chiedere” di oscurare un sito, e questo viene fatto. Se un sito contiene opinioni, pensieri (anche sbagliati, ma non si può mai dire, perchè in politica nessuno ha mai torno, ha torto solo chi non la sa raccontare bene) deve avere il diritto di poter esercitare la libertà di pensiero e di parola.

Francamente penso che Mastella stia perdendo un po’ la ragione (e lo capisco anche, è finito in mezzo al fuoco incrociato un po’ di tutti ed è diventato il capro espiatorio per la legge sull’indulto che non ha votato solo lui) ma se guardasse il signor Berlusconi, quanti sono i siti che lo prendono in giro o parlano si lui? Centinaia.

BTW, vediamo come va a finire la vicenda.

Advertisements

3 thoughts on “chiudete quel blog O,o

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s