Genesi 6.14

“[…]Mai Dio darà pazienza a chi chiede pazienza, forza a chi chiede forza, umiltà a chi chiede umiltà[…]Darà invece la possibilità di essere paziente, di essere forte, di essere umile[…]”

Un’impresa da Dio – 2007

Forse questa è la prima volta che parlo di religione sul mio blog, tuttavia del film che ho visto ieri sera, “Un’impresa da Dio“, questa frase (non so se fosse esattamente così, ma il succo era questo) mi ha colpito profondamente.

Ho sempre pensato e ancora lo penso che la messa, così come viene celebrata (o veniva celebrata quando praticavo) sia solo metafuffa della quale solo il 5% delle persone o forse meno riesce ad apprezzarne la sostanza (abbastanza fumosa e veramente troppo ripetitiva), infatti ogni anno c’è sempre meno gente in chiesa.

Se dal celebrante ai fedeli, fossero trasmessi dei messaggi tipo la citazione sopra: forti, reali, che fanno riflettere perchè ci si vede nella vita di tutti i giorni forse la gente uscirebbe di chiesa con qualcosa a cui pensare e non con la felicità che la messa sia finita.

Advertisements

2 thoughts on “Genesi 6.14

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s