Prrrrrrrrrr

Un applauso a Steve. Con il macbook air è riuscito a proporre l’oggetto più inutile in assoluto. Voglio vedere la faccia di tutti quei pirla fan boy che spenderanno tutti quei soldi.

Non so chi è il genio che ha creato sta foto…ma di genio si tratta 😀

azsd.jpg

Advertisements

16 thoughts on “Prrrrrrrrrr

  1. haha! vero! e poi scusa, che me ne faccio di un coso senza cdrom/dvd? o,o cioe’, gli devo dare altri 100$!!! e se voglio piu’ capacita’?

    sappiamo tutti che 80gb su un mac sono fuffa =] imho, invece di investire miliardi di dollari in ste minchiate, potrebbero ad esempio investire sulle nuove tecnologie tipo aumentare i tempi di risposta degli HD a stato solido, che ora come ora sono lenti!!!

    se il caro steve mi dice: guarda per 1200$ ti do questo notebook che ha tempi di accesso alla memoria secondaria vicina ai tempi di risposta di una RAM, e consuma pochissimo, ma e’ un misero centrino 1core a 1.6ghz con 1gb di ram, e con 200gb di hd, a me sta da dio!!! non quella merda tutta futuristica che ha una sorta di touchpad(screen?) per le minchiate stile iPhone xD

    insomma… tanto si sa che ste cose, so soldi buttati, come d’altronde i mac attuali!

    che poi, qui’ si vendera’ a 1900€!! o,O

  2. Penso che sia inutile dire “che schifo, ma chi lo compra” e bla bla bla… la Apple lavora così: iPod, iPhone, MacBook… nessuno vale davvero i soldi che costa, ma la gente li compra lo stesso. E quelli che vogliono un MacBook Air (che è proprio bello esteticamente) se ne fregano dei 200GB di hard disk o del lettore cd: semplicemente è un altro mercato, non si possono fare confronti.

    Ho letto da qualche parte un commento secondo cui con 300 euro si compra l’Asus EeePC che è anche più leggero e piccolo: ma paragonarlo a quel Mac mi sembra davvero azzardato. Sono semplicemente due mondi diversi: probabilmente se avessimo tutti i soldi da buttare ora staremmo leggendo queste righe sul nostro nuovo MacBook Air superfigo.

  3. Appunto: per quello dico che non si può dire che sono dei “pirla”. Se uno vuole la cosa “bella da vedere” sicuramente penserà: “che pirla quello, usa linux da linea di comando”… il mondo è bello perché è vario!

    P.S. happy birthday, ma non ti regalo il MacBook Air 😛

  4. Un po’ mi fanno pena, rinunciano al lettore CD pur di avere un oggetto “di tendenza”…. eppure ne venderà un casino, come l’inutile iPhone

  5. Bravissimo, così mi piace! 😀 Comunque per quanto riguarda il lettore cd, ci sono anche altri portatili che non ce l’hanno per risparmiare spazio. Personalmente il lettore cd l’avrò usato 3 volte sul mio notebook: ripeto, secondo me è bello e non paragonabile ad un normale notebook… peccato che il prezzo sia veramente esagerato!

  6. Per la cronaca non ha neanche l’interfaccia ethernet, hai bisogno di un adattatore usb.

    cmq, il cd a che ti serve quando sei in rete? Ne riparliamo tra un paio d’anni quando tutti lo avranno copiato…

    non puoi fare un confronto senza prendere in considerazione tutti gli aspetti, compreso design, ergonomia, … A meno che tu sia uno di quelli che pensano che l’ipod sia solo un lettore mp3 e non si sono accorti che è life-style…

  7. @Fabulus: io penso che l’ipod puppa per il semplice motivo che non posso usarlo con linux…il resto per me non conta…ah, guarda che non è che tutto quello che fa Apple sia o sarà sicuramente un successo…anche Apple può sbagliare 😉

  8. il mb air è fighissimo. hai un portatile doppio meno di 1cm e non pesa un cazzo. è l’ideale per uno studente che deve portarselo dietro ogni santo giorno.
    se ho il macbook ci sarà un motivo.
    in più io definisco stupidi tutti quelli che si pigliano sti portatili più potenti del pc di casa mia, hdd dai 250 giga, 2 giga di ram e chissà che proci ci stanno sotto, schermi che puoi vederci i film al cinema se te lo porti dietro ci fai concorrenza, alcuni che mentre li apri provocano ondate di vento tali da sbattere all’aria carte e penne puoi usarli come paracadute quei monitor….cioè zomg e che è? quanto pesano sti mostri? siamo sui 3kg abbondanti direi. in più *pago* un sistema operativo che poi utilizzo, che è non poco da dire. mi da una cazzo di shell, se non sei troppo fissato ti ci abitui e va benone.
    qui ha sempre funzionato tutto fin dal primo istante di nubbità.

    se non avessi il mio buon macbook mi sarei sicuramente preso l’air.

  9. rileggendo quello che ho scritto mi sembro uno stupido fanboy che si piglia l’apple per andarsene a fare il figo nelle bibblioteche…falso. infatti io deteste l’ipod et simila e sono gli oggetti più inutili che possano esistere.
    l’amico mio proprio la settimana scorsa mi chiede di accompagnarlo a fare un giro. io non sapevo che avesse pronti in tasca quei 300-400 euri da cazzare ad uno di quei costosi cosi inutili. tante gliene ho dette che l’ho fatto desistere, piuttosto l’ho convinto a pigliarsi una videocamera che è ben più utile di un giocattolo da bambinA.

    detto questo reputo il macbook molto più di un normale portatile.
    non sapevo che l’air non avesse il cd, bho non so se alla fine sto kiletto che risparmio ne vale la pena….forse il mb è il miglior compromesso peso-caratteristiche….sapete meglio di me che la cosa più importante di un portatile non è ne il processore ne l’hdd vero? se è un portatile dev’essere portabile indi per cui è il peso l’unico fattore da considerare durante la scelta.
    e per tale ragione il mb air è una grandiosa invenzione.

  10. @Dax: non penso tu sia un fanboy…
    sono inoltre convinto che, se dovessi scegliere tra un mac book air e un power book, valutando prezzo e prestazioni, non opterai per un mba 😉

  11. tempo fa mi serviva un portatiluccio e mi pigliai un powerbook rotto da aggiustare. vidi che una scheda madre non mi sarebbe costata più di una trentina di euro e decisi che avrei potuto aggiustarlo.
    quando mi arrivò fu una tragedia, TUTTE le viti con la testa sfilettata, erano le torx T5 e fu impossibile ne con le T4 ne con le T6 tutte giravano a vuoto.
    allora i miei mi proposero di pigliarne uno nuovo direttamente e così fu.
    quel powerbook G3 lo rivendetti su ibbei guadagnandoci anche 50 euri sopra mi andò bene però anche quel vecchio powerbook con una archlinux o magari freebsd mi sarebbe andato più che bene era abbastanza leggero anche lui.

    btw il mba è un bel giocattolino nulla togliere.
    io criticherei piuttosto uno che si piglia un aipod/aifon che son cazzate inutili.
    la settimana scorsa riuscii a sviare un amico dal prendersi uno di questi cosi, alla fine nel negozio stesso gliene dissi tante e gli feci spendere quei soldi per una macchina fotografica digitale di gran lunga più utile. per i due giorni consecutivi non fece che ringraziarmi per l’insistenza 🙂
    dario 1 – steve 0

  12. uhm, l’i-phone sicuramente anche se non l’ho mai provato, l’ipod quando è uscito era qualcosa di meglio dei normali lettori, tuttavia ora non ha niente di più….

    Io voglio il NEO FreeRunner!!! 🙂

  13. @dax
    sono uno di quelli con un portatile da 3 kili (forse 4) da 17 pollici, 500 gb di hard disk (2 hard disk da 250) 2 schede video nvidia in SLI ecc.. ecc…

    lo definirei portabile più che portatile

    il mio portatile deve sostituire un fisso e non lo porto quasi mai in giro
    ci sono rare occasioni in cui mi serve spostarmi altrove…
    in queste occasioni mi è comodo sia portabile..
    per tutto il resto delle volte preferisco avere un pc comodo e potente

    riguardo il macbook air.. è a tutti gli effetti un oggetto “figo” e null’altro… 1200 € (credo) senza CD, senza scheda di rete, senza firewire…..
    abbi pazienza ma almeno l’eeepc costa 300 €….

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s